Al via il portale . In crescita l’interesse per nuovi impianti sportivi e urbani 100% naturali

 

Nell’anno che si annuncia come il più caldo della storia secondo i dati diffusi dall’Organizzazione Metereologica Mondiale (WMO), Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, rilancia il ruolo prati naturali nella progettazione del verde urbano e sportivo con il portale .

I tappeti erbosi naturali possono contribuire a migliorare la qualità dell’aria e a ridurre le emissioni di anidride carbonica in atmosfera. Ad esempio, un campo da calcio in erba naturale della dimensione di 7.000/8.000 m² è capace di catturare e assorbire 12 tonnellate di CO2 all’anno, oltre a ridurre maggiormente il calore rispetto al terreno nudo o ai materiali sintetici, grazie al processo di evapotraspirazione. In una giornata estiva un tappeto erboso di un ettaro è in grado di rilasciare 20.000 litri di acqua nell’atmosfera. Assosementi ritiene quindi importante orientarsi ad ogni livello verso un maggiore e più razionale ricorso alle risorse naturali.

untitled

“La vera e propria riscoperta del prato naturale alla quale stiamo assistendo, prosegue Frigo, deve molto alla crescita di una cultura ambientale diffusa presso aziende ed enti in Italia. Il tema della sostenibilità, a un anno esatto da COP 21, la conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici, è in effetti tornato alla ribalta nel dibattito pubblico e questo avvantaggia il nostro settore”.

Il portale , realizzato dal gruppo di lavoro sui tappeti erbosi di Assosementi, vuole contribuire al dibattito sulla sostenibilità ambientale. I tappeti erbosi naturali sono una risorsa per migliorare l’ambiente e la qualità dell’aria e restituire alle attività sportive all’aria aperta le emozioni che solo un prato può dare. Il lancio di Pratinaturali.it fa parte di una campagna di informazione che ha preso le mosse lo scorso anno con il primo Forum Assosementi sui prati naturali.

“Il rinnovato interesse per i prati naturali è partito dagli Stati Uniti in anni recenti e si sta facendo sentire anche in Italia anche sulla spinta del dibattito sul clima, ha dichiarato Mauro Frigo, coordinatore del gruppo di lavoro sui tappeti erbosi di Assosementi. I nostri associati ce lo confermano, segnali positivi giungono ad esempio dagli enti locali che vedono nel tappeto erboso naturale un vantaggio per la maggiore sostenibilità sia economica che ambientale.

Associazione Italiana Sementirappresenta a livello nazionale il settore sementiero: costitutori di varietà vegetali, aziende produttrici di sementi e aziende distributrici di sementi in esclusiva. Assosementi aderisce a ESA (European Seed Association), l’Associazione sementiera europea, e a ISF (International Seed Federation), la Federazione internazionale delle sementi.

Bologna, 15 novembre 2016