Oltre 400.000 euro i fondi donati dalle imprese Selex e dai loro clienti alle popolazioni colpite dal sisma del 23 agosto – L’iniziativa continua per affrontare la nuova emergenza

 

Conclusa la prima raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto del 23 agosto scorso, il Gruppo Selex si è subito mobilitato per attivare, insieme a Croce Rossa, una nuova rete di aiuti per i paesi colpiti dall’ultimo sisma, quello che il 30 ottobre ha sconvolto tanti centri nelle Marche, nel Lazio, e in Umbria.

In occasione della prima emergenza, Selex, terzo gruppo distributivo italiano, aveva avviato, fin dal primo giorno dopo il sisma, la raccolta fondi “Tutti per il Lazio e le Marche”, insieme a Croce Rossa Italiana. Grazie alla partecipazione congiunta delle imprese Selex e dei loro clienti in tutta Italia sono stati donati 425.450 euro. I fondi raccolti aiuteranno la ricostruzione dei comuni più danneggiati, come Amatrice e Accumoli (in provincia di Rieti) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno).

selex_logo_2Adesso, con questa calamità che ha di nuovo colpito il Centro Italia, le Imprese del Gruppo Selex non hanno esitato a dar vita a una seconda raccolta, sempre attraverso il format emergenze “Tutti per”, purtroppo più volte collaudato in questi ultimi anni. Come la prima raccolta, anche questa iniziativa solidale è stata promossa nei punti di vendita e sul web e nei canali social di Selex, delle insegne nazionali Famila e A&O e delle altre numerose insegne regionali.

Cliccando dalla home page dei siti selexgc.it, famila.it, aeo.it sulla voce Sos terremoto, si entra direttamente nel sito della Croce Rossa Italiana, da cui è possibile effettuare una donazione. In gran parte dei supermercati del Gruppo sono state inoltre distribuite locandine e materiale informativo, per sensibilizzare la clientela e dare a tutti la possibilità di offrire un aiuto concreto e immediato alle popolazioni colpite. Le Imprese associate a Selex hanno poi a loro volta attivato all’interno di iper e super diversi sistemi di raccolta fondi tramite donocard o devolvendo una quota dell’incasso.

Il Gruppo Selex opera nel settore della grande distribuzione con 15 Imprese regionali associate che gestiscono 2.515 punti di vendita in tutta Italia, con oltre 31.000 addetti, per un fatturato al consumo 2015 di 9.950 milioni (+5,6% rispetto al 2014). Con una quota di mercato dell’11,6% (dati IRI, giugno 2016), Selex è il terzo player nazionale. Oltre che con i marchi Famila, A&O e C+C, è presente con una pluralità di insegne regionali radicate sul territorio. Selex Gruppo Commerciale fa parte della Centrale ESD Italia, ai primi posti tra le Centrali d’acquisto, a sua volta partner della Centrale EMD, leader in Europa.

Trezzano s/N, Milano, 11 novembre 2016