Sacmi

Alla fiera Djazagro (Algeri, 18-21 aprile), di scena l’offerta tecnologica del Gruppo, ampliata ed arricchita con innovazioni in ogni ambito della propria produzione. Sullo sfondo, il mercato africano, sempre più al centro delle scelte strategiche dell’azienda

Primo mercato del Nord Africa, l’Algeria vede nell’Italia uno dei partner commerciali più importanti del mondo, il terzo in assoluto dopo Francia e Cina e davanti a Germania, Spagna e Stati Uniti. L’industria locale del food – la seconda del Paese, che da sola conta 17mila imprese per 120mila addetti – si dà appuntamento dal 18 al 21 aprile alla fiera Djazagro, l’esposizione internazionale dedicata alle tecnologie per il food, beverage & packaging che attende oltre 20mila operatori professionali, il 75% dei quali dall’estero.

SACMIDopo avere partecipato con successo alle ultime due edizioni dell’evento, Sacmi torna ad Algeri con uno stand di 40 mq – stand no. 1M022/26, per proporre la propria gamma di offerta tecnologica a 360° per il settore beverage & packaging, compresi gli ulteriori step di sviluppo perfezionati negli ultimi 12 mesi che hanno visto – tra l’altro – lo sviluppo e la diffusione della nuova piattaforma IPS 400 per la produzione di preforme in PET e, accanto, innovazioni importanti nella consolidata gamma di presse a compressione CCM, per la produzione di capsule sempre più leggere e performanti.

Alla capacità di operare da leader su differenti settori e tecnologie – come la compressione e l’iniezione – Sacmi affianca una gamma di soluzioni di alto livello per gestire ogni fase della produzione, riempimento, etichettatura dei contenitori. Proprio le etichettatrici – prime ad essere presentate in modo specifico a Djazagro, nell’edizione del 2014 – rappresentano oggi una soluzione consolidata, sempre più apprezzata dai produttori locali per le doti uniche di modularità, flessibilità, efficienza.

Accanto a linee complete per il riempimento – totalmente automatizzato ed ultra-clean – per imballaggi tipo bag-in-box, Sacmi propone sistemi di visione e controllo qualità per le preforme e per ogni fase della produzione dell’imballaggio primario, ad altissima velocità e progettati per garantire un “controllo qualità totale” di ogni fase della produzione.

Partner e impiantista completo per il settore beverage & packaging, Sacmi ha enormemente investito, negli ultimi anni, nelle prospettive di sviluppo del continente africano. Sono attualmente tre le sedi africane del Gruppo interamente dedicate al settore beverage, tra cui Sacmi North Africa, con sede a Casablanca, in Marocco. Una scelta in linea con la politica del Gruppo di operare il più vicino possibile al committente in tutti i mercati a più alto potenziale di sviluppo e crescita, come quello algerino e in generale nordafricano.