Il marchio Solarelli® è uno dei fiori all’occhiello dell’offerta on line di FruttaWeb. Un marchio che garantisce l’alta qualità dei prodotti e la loro origine, rigorosamente italiana. Ed è proprio con   Solarelli ®che FruttaWeb festeggia i 100.000 follower raggiunti   attraverso la start up che in poco tempo è diventata un modello vincente di e-commerce in Italia.

Dal 26 marzo al 6 aprile tutti i clienti di FruttaWeb che faranno un ordine riceveranno un omaggio firmato Solarelli®.

Marco Biasin – COO di FruttaWeb   traccia il percorso dell’azienda e guarda al futuro:

“Abbiamo più che raddoppiato il fatturato nell’ultimo anno di attività e questo grazie soprattutto alla nostra strategia di vendita. Abbiamo una gamma di prodotti unica, iperselezionata e di altissima qualità.

Abbiamo puntato sulla profondità di gamma con 1300 referenze che vanno dalla frutta esotica al biologico, alla IV gamma ed estratti di frutta freschi.

La nostra scommessa vincente è stata proprio quella di puntare sulla continua richiesta di novità che viene dai consumatori a cui si affianca un servizio che ci rende unici in Italia.

Oggi siamo gli unici in Italia a fare la consegna refrigerata door to door su tutto il territorio nazionale premurandoci anche di chiamare il cliente prima del nostro arrivo.

Penso – prosegue Biasin – che   la nostra   strategia di puntare sulla gamma e sull’eccellenza affiancandoci a marchi noti come Solarelli ® che garantiscono gusto e origine del prodotto, stia ripagando gli sforzi e dia soprattutto grande soddisfazione ai nostri follower che sono cresciuti esponenzialmente raggiungendo i 100.000.

Grazie ai contatti digital riusciamo a conoscere ed assecondare le richieste dei clienti modulando la nostra offerta sulle loro esigenze dirette. E’ la forza del web e cerchiamo di portarla a valore al meglio.

Entro l’estate – conclude Biasin – lanceremo una novità: una piattaforma dedicata al canale Horeca per fornire Ristoranti, Hotel e Bar in tutta Italia e speriamo di riuscire a riportare la frutta nei ristoranti italiani.”

www.fruttaweb.com