Una bevanda da latte di pura innovazione ad oggi unica in Italia con il 30% di zuccheri in meno rispetto al latte

Il Gruppo Granarolo, il maggiore operatore agro-industriale del Paese a capitale italiano, lancia una nuova importante campagna di comunicazione a supporto di Granarolo G+, la prima e unica bevanda da latte in Italia con il 30% di zuccheri in meno rispetto al latte, senza lattosio (<0,01 %) e fatta con latte 100% italiano, già presente sugli scaffali della Grande Distribuzione.

La campagna di comunicazione coinvolgerà i mezzi televisivi, sia con telepromozioni ad hoc fino al 15 febbraio all’interno del programma preserale “Avanti un altro!” condotto da Paolo Bonolis, sia con una campagna di 6 settimane di grande frequenza e copertura del target sulle principali reti televisive con un nuovo spot nei formati da 30” e 15”. Molto importante anche l’investimento sui mezzi digitali, che coinvolgerà, nei mesi di febbraio e marzo, social media, video on line e attività drive to store.

Per l’occasione è stato creato un sito internet dedicato www.granarologplus.it, per offrire al consumatore un percorso interattivo alla scoperta dell’intero processo produttivo che parte dalla filiera, con un’apposita sezione di contenuti editoriali dedicati a tematiche legate a consigli per un’alimentazione equilibrata.

Granarolo G+ è fatto con latte 100% italiano selezionato negli allevamenti della filiera Granarolo, la più importante d’Italia, controllato e garantito in ogni fase. Il processo produttivo prevede innanzitutto la scomposizione dello zucchero del latte, il lattosio, nei suoi due zuccheri semplici, glucosio e galattosio, per renderlo adatto a tutti, anche a chi è intollerante al lattosio o fa fatica a digerirlo. Poi, grazie a un innovativo sistema di filtrazioni vengono separate le varie componenti del latte, ottenendo un prodotto con -30% di zuccheri rispetto al latte, senza lattosio (<0,01%), mantenendo inalterati gli altri elementi nutrizionali.

“Granarolo G+ è una vera rivoluzione nel mercato – afferma Tiziano Manco, Direttore Business Unit Mercato Italia di Granarolo – nato per soddisfare i bisogni delle persone che ricercano prodotti buoni, ma con un ridotto contenuto di zuccheri e dalla caratteristiche funzionali. Il progetto Granarolo G+ è coerente con la strategia del Gruppo Granarolo di presidiare il crescente trend “less is more”, che abbiamo iniziato nel corso del 2016 con il lancio della linea di formaggi a ridotto contenuto di sale e grassi Granarolo Oggi Puoi. Produciamo Granarolo G+ nel nostro stabilimento di Gioia del Colle (BA) in Puglia, dove abbiamo fatto investimenti per oltre 5 milioni di Euro”.

La gamma completa Granarolo G+ è composta da:

2 referenze da frigo pastorizzate a temperatura elevata nel formato da 1 litro (bevanda da latte Parzialmente Scremato e da latte Scremato);

2 referenze a lunga conservazione nello scaffale ambient sempre nel formato da 1 litro (bevanda da latte Parzialmente Scremato e da latte Scremato);

Le referenze funzionali a lunga conservazione nello scaffale ambient nel formato da mezzo litro in tre distinte formulazioni:

una con magnesio, vitamina B6 e B12, che contribuiscono a ridurre la stanchezza e l’affaticamento e ricca in proteine;

una con fibre, che contribuiscono alla normale funzione intestinale e fonte di vitamine A e D3;

una con omega3 (EPA e DHA) che contribuiscono alla normale funzione cardiaca e fonte di vitamine A e D3.

 Bologna, 12 febbraio 2018